Per chi con le parole ci lavora fondamentale risulta mantenere quella data. Lo avevamo promesso, “Ricomincio dai libri” non sarebbe stato un evento estemporaneo, bensì un appuntamento fisso. Così sarà! Dopo il grande successo della scorsa edizione – la prima in assoluto –, la Fiera del libro di San Giorgio a Cremano è già all’opera per rendere la prossima all’altezza delle aspettative.
Proprio per questo, in mezzo a tante novità, resteranno saldi i punti fermi di quella passata. Innanzitutto l’ingresso gratuito per tutti coloro che vorranno onorare con la propria presenza una kermesse costruita sulla solida base delle idee e della passione per la cultura e per la letteratura. Immancabili, ovviamente, anche i compagni di viaggio che hanno reso possibile trasformare la nostra meta da punto d’arrivo in punto di partenza: case editrici, associazioni culturali e soprattutto autori singoli – novità assoluta per una qualunque fiera del libro. E poi ancora contest, percorsi tematici per grandi e piccoli, momenti didattici e altri goliardici, accompagnati naturalmente da tanta buona musica. Dulcis in fundo i superospiti, penne tra le più prestigiose del panorama letterario nazionale, le quali presenteranno i loro ultimi capolavori, ma che cercheranno inoltre di portarci per mano nei labirinti della scrittura.
Il tutto e molto altro ancora in una nuova e splendida gemma, incastonata – come la precedente dimora di Villa Bruno – nel meraviglioso paese che fu di Massimo Troisi, San Giorgio a Cremano. Quest’anno la cornice di “Ricomincio dai libri” sarà Villa Vannucchi, ma è solo una delle tante novità che man mano saranno svelate. Come, ad esempio, quella riguardante la durata: non più due ma tre giorni. Una decisione presa per venire incontro alle esigenze del variegato popolo di lettori che già l’anno scorso ha popolato la Fiera di curiosità, allegria, competenza e amore per i libri. E proprio per creare, con una platea che ci auguriamo diventi sempre più ampia, un legame quanto mai  saldo e duraturo, le associazioni organizzatrici – Arenadiana, La Bottega delle Parole e Librincircolo – hanno dato vita a “Ricomincio dai libri Off”. Un vero e proprio contenitore di manifestazioni culturali e musicali che precederanno l’appuntamento settembrino tanto atteso e che fungerà da cassa di risonanza per tutte le informazioni, le indiscrezioni e le attività che riguarderanno la Fiera vera e propria.
Insomma, “Ricomincio dai libri” è già cominciata, aspetta solo di sfogliare nuovi e bellissimi libri assieme a voi.

Written by rdl