11178219_976661952358232_8195146770323306696_nSe la lettura somiglia molto ad un viaggio di piacere, la giornata mondiale del libro e del diritto d’autore non poteva che cominciare su un treno.
Cinque Frecciarossa andata e ritorno (Bologna-Venezia, Roma-Milano, Roma-Bari, Milano-Torino e Napoli-Roma) e circa due ore di tempo per chiedersi “Io leggo perché?”.
Questa l’iniziativa organizzata da Trenitalia e dall’AIE (Associazione Italiana Editori) per stimolare i passeggeri alla lettura.
Come? Naturalmente donando loro  – grazie all’aiuto di ben 46 messaggeri – libri e gadgets, ma soprattutto invitando gli stessi al dibattito con gli autori.
Sul Napoli-Roma, ad esempio, c’era Diego De Silva con il suo Non avevo capito niente.
Lo stesso sul quale è salito anche Ricomincio dai libri, perché la nostra Fiera del Libro è sempre pronta  a sostenere chi della cultura non fa un semplice punto di partenza ma la sua destinazione!

Written by rdl